Consiglio Disciplina

Consiglio di Disciplina

Sono oggetto di provvedimento disciplinare i seguenti illeciti:

Infrazioni rilevabili dal Regio Decreto 25.10.1925 n. 2537
Infrazioni rilevabili dal Capo III (Dei giudizi disciplinari - ) del R.D. citato
Infrazioni rilevabili dal “Codice Deontologico degli Ingegneri Italiani” (testo deliberato dal CNI nella seduta del 09.04.2014:

art. 3) Doveri dell’Ingegnere

art. 4) Correttezza

art. 5) Legalità

art. 6) Riservatezza

art. 7) Formazione e aggiornamento

art. 8) Assicurazione professionale

art. 9) Pubblicità informativa

art. 10) Rapporti con il committente

art. 11) Incarichi e compensi

art. 12) Svolgimento delle prestazioni

art. 13) Rapporti con colleghi e altri professionisti

art. 14) Rapporti con collaboratori

art. 15) Concorrenza

art. 16) Attività in forma associativa o societaria

art. 17) Rapporti con le istituzioni

art. 18) Rapporti con la collettività

art. 19) Rapporti con il territorio

art. 20) Rapporti con l’Ordine e con gli organismi di autogoverno

art. 21) Incompatibilità
Le sanzioni sono indicate nell’art 22.

Altre infrazioni:

  • Illecito disciplinare rispetto all’obbligo di aggiornamento della competenza professionale” con particolare riferimento agli artt. 12 e 13 comma 1 del Regolamento CNI del 21.06.2013 (minimo 30 CFP)
    Obbligo del conseguimento dei 5CFP sull’etica e deontologia professionale entro il primo anno solare successivo a quello di iscrizione .L’obbligo è riferito a coloro che si iscrivono per la prima volta dopo 1/1/2014
  • illecito disciplinare relativo alla “libera concorrenza e pubblicità informativa” (DPR 07.08.2012 n. 137, art. 4, comma 2 – )
  • Mancata stipula di idonea “polizza assicurativa” per i danni derivanti al cliente dall’esercizio dell’attività professionale (DPR 07.08.2012 n. 137, art.5, comma 2 – )
  • Mancata predisposizione del disciplinare di incarico scritto ed accettato dal committente ,nel quale deve essere indicato il costo del servizio erogato,i limiti,le difficoltà dell’incarico,la polizza assicurativa e di essere in regola con i crediti formativi e contributivi

Provvedimento di nomina e norme di riferimento Collegamento

  • Composizione del Consiglio di Disciplina per il quadriennio 2017-2021:
  • Membri effettivi:
    • Presidente Ing. Mario Silvestri
    • Segretario Ing. Iunior Claudio Arnò
    • Consigliere Ing. Elisa Abati
    • Consigliere Ing. Anna Bacchelli
    • Consigliere Ing. Michele Barberi
    • Consigliere Ing. Eugenio Boni
    • Consigliere Ing. Enrico Bussei
    • Consigliere Ing. Norberto Carboni
    • Consigliere Ing. Claudio Chiapponi
    • Consigliere Ing. Tommaso Colella
    • Consigliere Ing. Gianluca Fontanazzi
    • Consigliere Ing. Francesco Fuda
    • Consigliere Ing. Sara Salvatore
    • Consigliere Ing. Gian Carlo Venturelli
    • Consigliere Ing. Gianni Vezzelli

  • Membri supplenti:
    • Consigliere Ing. Fermo Ferrari
    • Consigliere Ing. Paolo Ferrari
    • Consigliere Ing. Pier Giorgio Lelli
    • Consigliere Ing. Carlo Montecchi

  • Composizione dei Collegi di Disciplina: 
    • Collegio 1: Presidente Ing. Mario Silvestri - Consigliere Ing. Francesco Fuda - Segretario Ing. Anna Bacchelli
    • Collegio 2: Presidente Ing. Elisa Abati - Consigliere Ing. Gianluca Fontanazzi - Segretario Ing. Gianni Vezzelli
    • Collegio 3: Presidente Ing. Eugenio Boni - Consigliere Ing. Norberto Carboni - Segretario Ing. Iunior Claudio Arnò
    • Collegio 4: Presidente Ing. Claudio Chiapponi - Consigliere Ing. Gian Carlo Venturelli - Segretario Ing. Tommaso Colella
    • Collegio 5: Presidente Ing. Michele Barberi - Consigliere Ing. Sara Salvatore - Segretario Ing. Enrico Bussei

Indirizzo PEC del Consiglio di Disciplina dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena: consigliodisciplina.modena@ingpec.eu